BOMBARDANO LA SIRIA, MA NOI ASPETTIAMO ANCORA LE ARMI DI SADDAM…

0
51

Stiamo ancora aspettando le armi di distruzione di massa di Saddam Hussein, ma attaccano la Siria che ha sconfitto l’Isis. senza uno straccio di prova sul presunto attacco chimico di doumas! Anzi, il bombardamento è avvenuto proprio nel giorno in cui l’Opac, Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche, in accordo con il Presidente Assad, si sarebbe dovuta recare in loco per indagare su quanto realmente avvenuto.

Io sto con Giorgia Meloni quando dice che l ‘attacco in Siria è fuori dalla legalità internazionale in assenza di un pronunciamento dell’ONU sui presunti attacchi chimici.

Fratelli d’Italia, nei giorni scorsi, ha chiesto al Governo Italiano di agire in ogni sede possibile per impedire azioni avventate come quella commessa con il bombardamento di stanotte da U.S.A., G.B. e Francia.

Contro l’Impero del Caos per una Siria integra, libera e sovrana!

Rispondi